Pubblicato: lun 2 Ott 2017

Caltagirone, chiusa al traffico la via di fuga: “Troppo pericolosa”

Share This
Tags

ph. Andrea Annaloro

Il sindaco Gino Ioppolo punta il dito sull’ex provincia: “La chiusura è il frutto anni di disattenzioni. Adesso si pensi subito al ripristino”.

La Città metropolitana di Catania ha disposto oggi, con decorrenza immediata ed a tempo indeterminato e in entrambi i sensi di marcia, la chiusura della Sp (Strada provinciale) 180 var., la cosiddetta Via di fuga da Caltagirone. L’apposita ordinanza stabilisce: la chiusura totale, al traffico pedonale e veicolare, del tratto compreso tra il Km 0+800 e l’innesto con la Ss (Strada statale) 124, mediante barriera non rimovibile; la chiusura al transito veicolare dell’intera Sp 180var., eccetto i residenti e i proprietari dei fondi agricoli, per i quali, lungo i tratti accessibili (quelli prima del Km 0+800), viene istituito il limite massimo di velocità di 20 chilometri orari.

Nel provvedimento si evidenzia che le condizioni di transitabilità dell’arteria, a causa di avvallamenti e deformazioni del piano viabile soprattutto nella zona adiacente al giunto del cavalcavia (Km 0+800), sono precarie e inoltre che al Km 1+100 si riscontrano cedimenti, sicché non sono in atto presenti le caratteristiche plano altimetriche e strutturali del corpo stradale adatte allo svolgimento del transito in piena sicurezza.

“La chiusura al transito – accusa il sindaco Gino Ioppoloè il punto terminale di anni di disattenzioni dell’ex Provincia regionale di Catania rispetto a una strada di particolare rilevanza per il traffico extraurbano di Caltagirone e di una vasta area del comprensorio. Non è una soluzione, ma il chiaro segnale dell’impotenza dell’ente proprietario di questa strada. Ci auguriamo che a questo provvedimento, sicuramente penalizzante per la nostra città e il territorio, seguano atti concreti finalizzati al ripristino delle condizioni di transitabilità di una strada così importante. Vigileremo – conclude il sindaco – affinché non si perda ulteriore tempo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mostra 1 Commmento
Commenti all'articolo
  1. GIOVANNI ha detto:

    FINALMENTE QUESTA STRADA E’ STATA CHIUSA. ADESSO SE I POLITICI NON CURANO QUESTO PROVVEDIMENTO POTREMMO ASPETTARE ANNI PRIMA CHE LA RIPRISTONO.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>