Pubblicato: mer 3 Gen 2018

Due nuovi diaconi nella Chiesa calatina: venerdì la consacrazione in Cattedrale

Share This
Tags

Giovanni Simone Noto, di anni 27, della comunità parrocchiale Santa Maria Maggiore di Mineo, e Raffaele Novello, di anni 26, della comunità parrocchiale Spirito Santo di Grammichele, saranno comnsacrati dal vescovo di Caltagirone il 5 Gennaio alle ore 18.30 in Cattedrale.

Venerdì 5 Gennaio alle ore 18.30, Mons. Calogero Peri, Vescovo di Caltagirone, imporrà le mani su Giovanni Simone Noto e Raffaele Novello, per consacrarli Diaconi nel corso della Solenne celebrazione in Cattedrale nella vigilia dell’Epifania del Signore.

Giovanni Simone Noto, di anni 27, della comunità parrocchiale Santa Maria Maggiore di Mineo, e Raffaele Novello, di anni 26, della comunità parrocchiale Spirito Santo di Grammichele, saranno aggregati al collegio dei Diaconi operanti nella Chiesa calatina, facendo esperienza di servizio per un tempo congruo, e proseguendo nel cammino di studio, preghiera e maturazione della loro vocazione, in attesa di essere chiamati al ministero presbiterale, verso il quale sono incamminati.

«L’icona del Samaritano, che Giovanni e Raffaele hanno scelto come “programma di vita” – commenta il Rettore del Seminario don Pippo Federicoche non passa avanti indifferente, ma si ferma a soccorrere il povero sventurato aggredito dai briganti, investendo del “suo”, è la più efficace rappresentazione di ciò che caratterizza il servizio diaconale, che appartiene specificatamente a consacrati in condizione permanente o transeunte, è la più profonda definizione della Chiesa stessa, come ci insegna Papa Francesco con il magistero e l’esempio. Nel Cristo Servo la Chiesa, che sperimenta prima essa stessa la Salvezza, la annuncia e la offre quotidianamente, mettendo in campo se stessa, le sue risorse, le sue articolazioni pastorali e istituzionali. Con attenzione privilegiata per gli ultimi, i poveri, i diseredati, i ‘lontani’ di ogni lingua, popolo e nazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>