Pubblicato: mer 24 Gen 2018

Caltagirone, minaccia ex compagna e la sua famiglia armato di coltello: arrestato

Share This
Tags

L’uomo, un acese di 32 anni, ha preso di mira la ex, una 27enne di Caltagirone e la sua famiglia. In mezzo un figlioletto conteso. Il persecutore è stato arrestato e rinchiuso in carcere.           

I Carabinieri della Stazione di Caltagirone hanno arrestato un acese di 32 anni, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale calatino.

La fine della relazione, dalla quale era nato un bambino, e il conseguente affidamento alla madre  non è mai stato accettato dall’uomo che in una vera e propria escalation di rabbia e violenza ha preso di mira la ex compagna, una 27enne di Caltagirone e la sua famiglia.  Le azioni,  tradotte in termini reali,  hanno registrato in più episodi  il danneggiamento delle auto delle vittime, una minaccia, armato di coltello,  prima alla sorella,  poi alla madre della vittima ed infine alla ex, condita dalle innumerevoli minacce telefoniche ed a mezzo sms in cui rivolgendosi alla donna, responsabile a suo giudizio di avergli sottratto il figlio,  la apostrofava con epiteti irripetibili.

Grazie alle denunce delle vittime, i militari hanno potuto raffigurare a carico del persecutore un quadro probatorio pienamente condiviso dall’A.G. che, anche per salvaguardare l’incolumità del minore oltre che della madre e i suoi familiari, ha inteso ordinarne l’arresto e la reclusione nel carcere di Catania Piazza Lanza.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>