Pubblicato: lun 19 Mar 2018

Caltagirone, multato chi il venerdi getta di tutto e tre proprietari di cani senza microchip

Share This
Tags

Comminate 6 contravvenzioni da 70 euro ciascuna a cittadini che il venerdì, giorno di raccolta dell’indifferenziato, avevano approfittato dell’occasione per disfarsi di un po’ di tutto. Verbali da 172 euro a tre proprietari di cani senza microchip.

Giro di vite dell’Amministrazione comunale contro i cittadini inadempienti sulle regole di igiene e pulizia della città.  La raccolta differenziata dei rifiuti, grazie al sistema del “porta a porta” integrale, già nei mesi scorsi ha fatto registrare una netta impennata, attestandosi ormai stabilmente oltre il 60 per cento (l’ultimo dato è del 62 per cento) e sfiorando, quindi, quel 65 per cento che rappresenta l’obiettivo minimo indicato dalla normativa regionale per evitare penalizzazioni. Si tratta di un risultato commentato con soddisfazione dall’Amministrazione comunale.

Adesso, però, bisogna fare i conti, oltre che col fenomeno dell’abbandono dei rifiuti da parte di una minoranza di cittadini non rispettosi delle regole, anche con quanto accade il venerdì, giorno di raccolta dell’indifferenziato (cioè il residuale: tutto ciò che non fa parte di umido, plastica, lattine, carta, cartone e vetro) che, per motivi scarsamente comprensibili, si trasforma per qualcuno in una sorta di “rompete le righe” e, quindi, nell’occasione per disfarsi di un po’ di tutto. Per combattere questa deprecabile abitudine, gli agenti della polizia municipale hanno elevato sei contravvenzioni da 70 euro ad altrettanti cittadini, resisi responsabili di errato conferimento dei rifiuti.

Intanto, come sottolinea l’assessore ai Diritti degli animali, Francesco Caristia, “prosegue l’impegno per ridurre il randagismo anche in collaborazione con il servizio Veterinario dell’Asp e con le associazioni di volontariato”. In questo contesto la polizia municipale e il personale del Corpo forestale hanno sanzionato (verbali da 172 euro) tre proprietari di cani senza microchip.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mostra 1 Commmento
Commenti all'articolo
  1. GIOVANNI ha detto:

    Bisogna creare un recipiente per la raccolta di oggetti, elettrodomestici piccoli come ad esempio: fono, cellulare, radio, aspirapolvere, tv, ecc.
    Per togliere i pigri della differenziata bisognerebbe creare la raccolta della carta SETTIMANALE e non ogni due settimane, settimane alterne.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>