Pubblicato: sab 9 Giu 2018

Caltagirone, Consiglio comunale: Carnibella fuori da “Caltagirone Bene in Comune”

Share This
Tags

Carnibella ha annunciato la sua fuoriuscita dal gruppo. Versione smentita da Caltagirone Bene in Comune: “Carnibella è stato invitato a lasciare il gruppo consiliare Bene in Comune per le sue posizioni a supporto del sindaco Ioppolo. Si dimetta da consigliere“.

È frattura all’interno del gruppo consiliare Caltagirone Bene in Comune. Il consigliere Carnibella non fa più parte del gruppo, nato alle amministrative del 2016, come lista civica  a sostegno della candidatura a sindaco di Fabio Roccuzzo. La rottura si è consumata durante la seduta del Consiglio comunale, riunitosi alle 20 di giovedì 7 giugno, come di consueto nell’aula “Luigi Sturzo”, per occuparsi di alcune interrogazioni e mozioni.

In apertura dei lavori, il presidente del Consiglio Massimo Alparone ha dato lettura di un comunicato del consigliere Giuseppe Carnibella, in cui lo stesso annunciava la sua fuoriuscita dal gruppo Caltagirone Bene in Comune.

La versione del consigliere Carnibella, di una sua fuoriuscita volontaria dal gruppo, è stata tuttavia smentita dalla consigliera Navarra, intervenuta per precisare che: “Il movimento civico Caltagirone Bene In Comune, preso atto della incompatibilità tra il programma del Movimento e i comportamenti assunti in consiglio comunale dal consigliere Giuseppe Carnibella e preso atto altresì dei comportamenti assunti dallo stesso a supporto del sindaco Ioppolo e della sua amministrazione in evidente contrasto con il ruolo di opposizione responsabile assegnataci dagli elettori, ha invitato il consigliere Carnibella a lasciare il gruppo consiliare Bene in Comune”. Le motivazioni di una decisione così drastica, sarebbero in un riposizionamento di Carnibella a supporto della maggioranza del sindaco Ioppolo. “Preso atto – continua Navarra – delle posizioni assunte dallo stesso a sostegno del sindaco ioppolo lo invita a rassegnare le dimissioni da consigliere comunale nel rispetto di tutti coloro che hanno reso possibile la sua elezione a consigliere condividendo il progetto politico del Movimento a supporto dell’allora candidato sindaco Fabio Roccuzzo”.

Anche Fabio Roccuzzo chiede le dimissioni di Carnibella. “Provo profonda amarezza per quanto accaduto – dichiara. Mi auguro che Pippo Carnibella prenda atto della gravità della situazione e rassegni le dimissioni sa consigliere nel rispetto di coloro che insieme a lui si sono candidati a supporto della mia candidatura a sindaco rendendone possibile l’elezione”.

“Il movimento – conclude Roccuzzo – continuerà nella sua azione con immutato senso di responsabilità nell’interesse della città continuando a svolgere il ruolo e la funzione attribuitaci dai cittadini, ovvero opposizione responsabile”.

Il gruppo era composto da tre consiglieri (numero minimo occorrente per la costituzione di un gruppo consiliare): Cristina Navarra, capogruppo, Aldo Lo Bianco e Giuseppe Carnibella. Il consigliere Lo Bianco riveste la carica di componente della 1ª Commissione consiliare “Affari generali”. Il consigliere Navarra riveste la carica di componente della 2ª Commissione consiliare “Servizi sociali e Sviluppo economico; il consigliere Carnibella riveste la carica di componente della 3ª Commissione consiliare “Territorio ed Ambiente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>